Concept

Convivialità

Da noi si respira passione e voglia di far bene, perché siamo riusciti a creare l’anello di congiunzione tra l’osteria e il ristorante, senza le pesanti sovrastrutture che l’alta cucina porta con sé. In parole povere “facciamo quello che ci piace fare e cerchiamo di farlo al meglio”. Ci auto-rappresentiamo, o meglio ci lasciamo rappresentare da quel che dicono di noi i nostri clienti, perché non ci piacciono le definizioni. Contaminazioni? Certo che sì, ma senza etichette: la nostra non è cucina fusion e neppure ci lasciamo imbrigliare dal cibo tradizionale, la nostra è la cucina così come ci da un gran piace fare.

Argomenti

Basta un’occhiata alla nostra carta dei vini, delle birre e soprattutto del cibo, un menù molto esteso, senza preconcetti e con una sola massima: il piacere per la ricerca.

Da noi la parola freschezza è la base della dialettica che abbiamo saputo instaurare con il territorio. Vuol dire verdure raccolte in campo, rapporto diretto con i produttori, ma anche le migliori materie prime che vengono da lontano, soltanto se sanno esprimere un pezzo della storia che finisce sul piatto. Sono tutti ingredienti che si possono acquistare alla nostra Cambusa Plip, dalle farine Agugiaro & Figna alle bottiglie di 32 Via dei Birrai, dai vini naturali di Meteri ai liquori dei giovani artigiani triestini Piolo & Max.

Autenticità

La nostra è una storia vera. È una storia di cadute, intoppi e di grande riscatto professionale per molte persone che a questo progetto hanno creduto. La sintesi sta nel piatto, ma dietro c’è un percorso di tante persone che in passato, vuoi dal punto di vista professionale, vuoi dal punto di vista umano, hanno avuto disavventure ben lontane dal ‘’successo’’. Richiedenti asilo, persone con disabilità che, da un paio d’anni a questa parte da veri e propri outsider della ristorazione, sono riuscite insieme a noi a ritagliare uno spazio che ci sta dando molte soddisfazioni. Una vittoria rappresentata dal successo di Osteria PLIP e dal sorriso dei nostri clienti.

Il Blog

”trito” e la Plip su Pomeriggio Sky Sport 24

Giovedì 7 dicembre alle ore 16.30 il nostro chef David Marchiori sarà ospite in studio a Pomeriggio Sky Sport 24 per presentare il suo romanzo ''Trito'' e raccontare l'esperienza dell'Osteria PLIP. Articoli correlati Dove siamo Aperti tutti i giorni, pranzo e cena Per...

Alla Plip si parla di pane!

Il giorno 6 pomeriggio all'auditorium PLIP si svolgerà un convegno organizzato da CNA Veneto sul pane di qualità, e di come la filiera del pane abbia assunto negli anni un valore crescente sia dal punto di vista economico che dal punto di vista nutrizionale....

Novel before Christmas a Lodi

Ci sarà anche l'osteria PLIP lunedì 4 dicembre pomeriggio al PTP Science Park di Lodi, dove si parlerà del nuovo regolamento europeo sul Novel Food, in vigore dal 2018. Alle 16.30, infatti, alla tavola rotonda dedicata al tema parteciperà lo chef della nostra osteria,...

Dove siamo

Aperti tutti i giorni,
pranzo e cena

Per prenotazioni:
347 99 44 257

Via S. Donà, 195
30174 Mestre, VE

Prenota ora 347 99 44 25